All’inizio avevo pensato di scrivere le memorie di Dracula, ma poi con l’andar del tempo ho preferito essere più vago e mi sono limitato all’ipotesi di un diario lasciatoci da un immortale qualsiasi…

Pensando al buio di uno stomaco da ripulire in eterno dalle scorie di me stesso, è stato faticoso. Ma sgrassante.

🙂

Check!